Hotel, centro servizi e alloggi: ecco il progetto per la Lecce-Torre Chianca

martedì 16 settembre 2014
Arriva in commissione urbanistica un progetto per la costruzione di una zona ricettiva-assistenziale nei pressi della chiesa di Sant'Oronzo.

Un grande albergo con centro servizi e alcune palazzine destinate ad alloggi assistenziali. La Lecce-Torre Chianca, nella zona della chiesa di Sant'Oronzo e della Motorizzazione civile, potrebbe diventare un nuovo polo di ricezione turistica per il capoluogo. Il progetto, che si sviluppa su un'area di oltre tre ettari, è ancora in una fase iniziale, ma ha già alcune caratteristiche definite.
L'idea parte dal 1998, quando l'amministrazione comunale approvò il piano particolareggiato relativo a quel terreno; poi alcune indecisioni nella fase dell'investimento e la svolta con il passaggio di proprietà, avvenuto nel 2009, da Sogeco srl a Fratelli Guagnano srl.

Le nuove strutture, che oggi sono al vaglio della commissione urbanistica del Comune di Lecce, raggiungerebbero gli 83mila metri cubi di volumetria, suddivisi in 20 plessi. Il più grande è senz'altro l'hotel, con 7 piani d'altezza e parcheggi interrati. Il progetto - per quanto riferito dai tecnici in commissione  - rispetta gli standard relativi ai servizi, al verde pubblico e ai parcheggi e la Regione Puglia non ha ritenuto opportuno sottoporlo alla valutazione ambientale strategica.
La zona è compresa tra via Fitto e via La Malfa e attualmente le costruzioni che si trovano nelle vicinanze sono la Motorizzazione, la chiesa di Sant'Oronzo e una masseria. Il progetto, che si trova ora in una fase di studio di fattibilità, dovrà quindi ricevere un parere dalla commisione presieduta dal consigliere Angelo Tondo.

agab
Altri articoli di "Lecce"
Lecce
10/12/2019
Arriva nel weekend treni più rapidi per Roma con una ...
Lecce
10/12/2019
Pubblicato il primo rapporto stagionale InfluNet ...
Lecce
10/12/2019
Pubblicato l’avviso di gara per l’affidamento ...
Lecce
10/12/2019
Iniziativa nel centro storico di Lecce organizzata dal ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui