Cattivi odori dal depuratore San Sidero, Fitto diffida Aqp

mercoledì 6 agosto 2014
Il primo cittadino di Maglie ha inviato una lettera ai vertici di Acqedotto pugliese per richiedere un'immediata soluzione al problema dopo le accese proteste dei residenti. 

Gli odori nauseabondi dal depuratore San Sidero di Maglie sono la conseguenza di una cattiva gestione da parte di Aqp. Ne è convinto il primo cittadino magliese Antonio Fitto che ha inviato una lettera di diffida ai vertici dell'Acquedotto Pugliese per chiedere un immediato intervento.
I cattivi odori scaturiti dall'impianto hanno suscitato le proteste accese dei cittadini che chiedono la risoluzione del problema: “Per l’intera nottata di venerdì 1
agosto” scrive il sindaco nella missiva inviata ieri “le esalazioni malsane hanno toccato un livello mai raggiunto, provocando una reazione comprensibilmente insofferente, e non si esclude pronta a tutto, manifestata in mia presenza. E, come al solito, le maleodoranze si sono protratte fino alla tarda nottata di ieri 4 agosto. Temo che, come già evidenziato in precedenza, il perdurare di tale situazione possa degenerare in un problema di ordine pubblico che, nonostante le mie migliori intenzioni, non posso in alcun modo risolvere con iniziative di mia competenza”.
Il 30 luglio scorso, ricorda Fitto nella lettera, è stato effettuato un sopralluogo congiunto dei tratti non gestiti da Aqp e ricadenti nell'area del Consorzio Asi che ha evidenziato come non esista alcuna immissione abusiva alla quale dare la responsabilità dei miasmi.

La diffida inviata dal sindaco da sette giorni di tempo ad Aqp per effettuare un intervento “in difetto di un risolutivo intervento” annuncia “sarò costretto a denunciare il vostro comportamento omissivo alle competenti Autorità giudiziarie”.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
17/01/2020
Dopo l'esperienza positiva del plogging nel quartiere Stadio, che ha coinvolto circa 100 ...
Ambiente
17/01/2020
Dalla magia dell’abbraccio tra l’olio extravergine d’oliva del Salento ...
Ambiente
16/01/2020
Lo rende noto Coldiretti, in base ai dati del monitoraggio: le piante individuate nelle ...
Ambiente
16/01/2020
 Diversi gli interventi dei carabinieri forestali sul ...
Oggi parliamo del problema della pseudocompetenza, un complesso sociale di cui Petruska Clarkson, psicologa componente ...
clicca qui