Il Lecce soffre ma passa: 8-7 dopo i calci di rigore

domenica 11 maggio 2014
Dopo tempi regolamentari e supplementari sullo 0-0, il Lecce batte il Pontedera i calci di rigore e va avanti nei playoff.

Davanti a circa seimila spettatori, il Lecce supera ai rigori il Pontedera per 7-6 e accede alla semifinale che giocherà contro il Benevento: si parte in trasferta domenica prossima. Gara difficilissima che ha visto i giallorossi soffrire oltremodo ed essere salvati dai miracoli di Nicolas Caglioni. La lotteria dei rigori ha favorito i padroni di casa, che hanno sfruttato l’errore dal dischetto del giovane toscano Pastore. Abruzzese non ha poi fallito.  

Pronti via ed è il Pontedera ad avere, nei primi dieci minuti di gioco, due chiare occasioni da gol: la prima, al secondo minuto, con un tiro dai trenta metri di Caponi sul quale Caglioni interviene in volo e devia in angolo. Al 9', è Arrighini a rendersi pericoloso, il portiere giallorosso para a terra. Poi, al 13’, punizione dalla sinistra di Grassi ma ancora una volta Caglioni mette in corner, risultando decisivo. Al 19’, prima occasione giallorossa: Bogliacino riceve il pallone in area, lo stoppa, si gira e di sinistro fa partire un tiro ad effetto che sfiora l’incrocio dei pali e si perde sul fondo. Lecce all’arrembaggio nella seconda metà del primo tempo, ma con poche occasione reali da rete.

Nella ripresa il pallino del gioco è nella mani del Pontedera con il Lecce che agisce di rimessa. Al 20’, Lerda prova a cambiare l’inerzia della partita spedendo in campo l’attaccante Beretta al posto dell’esterno Doumbia. Al 27’, cross dalla sinistra di Lopez ma il pallone attraversa tutta l’area di rigore e si perde a fondo campo. Doppio cambio al 28’: nel Lecce entra Barraco ed esce Bellazzini, nel Pontedera fuori Di Noia, dentro Settembrini. Due minuti più tardi, sempre tra gli ospiti, dentro Pastore, fuori Regoli. Al 39’, sinistro di Grassi che sfiora l’incrocio dei pali con Caglioni immobile tra i pali. Al 45’, Arrighini si mangia il vantaggio ospite e, a pochi metri dalla porta, spara alla stelle. In pieno recupero, al 46', spazio a Sales per Lopez.

Si va ai supplementari. Al 2’ Bogliacino va vicino al gol su punizione: l’uruguaiano coglie l’incrocio del pali ma il pallone termina la sua corsa a fondo campo. Unica occasione dei primi quindici minuti. Nel secondo extra time è Vettori, al 7’, ad avere la chance buona da dentro l’area piccola di destro, decisivo Martinez che si immola e respinge. L’ultima opportunità è per Salvi che al 120' scaglia un destro da fuori area il quale, però, sorvola la traversa.

La lotteria dei rigori ha poi premiato i giallorossi: dopo quattordici trasformazioni, Pastore prova un velleitario scavino che termina alto, Abruzzese non sbaglia. Lecce avanti. Domenica si va a Benevento (vincente per 2-1 con il Catanzaro in trasferta), della bestia nera Fabio Brini, che lo scorso anno costò ai giallorossi proprio la Serie B, portando il Carpi.

Lecce, stadio "Via del Mare"
domenica 11/05/2014, ore 16
Lega Pro 1ª Div. gir. B 2013/14 - Playoff 1° turno

LECCE-PONTEDERA 8-7 (0-0 d.t.s.)
SEQUENZA RIGORI: Grassi (P) gol, Bogliacino (L) gol, Caponi (P) gol, Barraco (L) gol, Arrighini (P) gol, Zigoni (L) gol, Pezzi (P) gol, Beretta (L) gol, Pera (P) gol, Diniz (L) gol, Vettori (P) gol, Amodio (L) gol, Bartolomei (P) gol, Martinez (L) gol, Pastore (P) fuori, Abruzzese (L) gol

LECCE: Caglioni, Diniz, Lopez (48'st Sales), Salvi, Martinez, Abruzzese, Bellazzini (29'st Barraco), Amodio, Zigoni, Bogliacino, Doumbia (21'st Beretta). A disposizione: Perucchini, Vinetot, De Rose, Miccoli. Allenatore: Lerda.

PONTEDERA: Ricci, Regoli (33'st Pastore), Verruschi, Gonnelli (8'sts Pera), Vettori, Pezzi, Bartolomei, Caponi, Arrighini, Grassi, Di Noia (30'st Settembrini). A disposizione: Addario, Gasbarro, Luperini, Picone. Allenatore: Indiani.

ARBITRO: Pietro Dei Giudici di Latina (Ficarra-Sbrescia)
NOTE: Pomeriggio sereno, temperatura 26°, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Lopez, Diniz, Martinez, Amodio, Zigoni (L), Bartolomei, Gonnelli, Caponi (P). Espulsi:. Recupero: 1'pt, 3'st, 0'pts, 1'sts


Fonte: salentosport.net
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
15/12/2018
Alla vigilia del big match dal sapore di provvisorio ...
Calcio
14/12/2018
I biglietti per la trasferta di campionato a Brescia saranno consentiti per i residenti ...
Calcio
09/12/2018
Il tecnico sottolinea pregi e difetti dei suoi: "Bravi ...
Calcio
08/12/2018
Equilibrio e sofferenza per i giallorossi che riescono a ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui