Capitale europea della Cultura: le sei città finaliste si incontrano a Ravenna

giovedì 21 novembre 2013
"Avversari e non nemici": questo lo spirito con cui il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, ha invitato nella sua città i sindaci delle altre cinque città finaliste per il titolo di Capitale europea della cultura nel 2019. L'incontro, a cui parteciperà anche il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, sarà il 4 dicembre.

Si riuniranno il 4 dicembre nella sede del Comune di Ravenna gli amministratori delle sei città che hanno superato la preselezione nella corsa per la Capitale Europea della Cultura 2019: i sindaci di Cagliari, Lecce, Matera, Perugia e Siena hanno infatti accolto l'invito del collega romagnolo, Fabrizio Matteucci, fatto qualche giorno dopo la comunicazione della rosa di finaliste.
Ravenna rinnova in questo modo la volontà di condurre una competizione "amichevole e corretta", come hanno scritto nella lettera d'invito il sindaco Fabrizio Matteucci e il coordinatore della candidatura Alberto Cassani, "perchè le nostre città saranno avversarie, non nemiche". L'incontro del 4 dicembre sarà il primo di altri che dovranno coinvolgere gli staff per trovare insieme punti d'incontro e momenti di collaborazione, nei prossimi mesi e anche nell'anno del titolo, a prescindere da quale sarà la vincitrice.
Altri articoli di "Turismo"
Turismo
18/11/2019
L'annuncio del presidente di Aeroporti di Puglia e del Ceo di SkyUp. Due i voli ...
Turismo
15/11/2019
Dati incoraggianti anche dal punto di vista della ...
Turismo
13/11/2019
Si arricchisce l’offerta internazionale dell’Aeroporto del Salento: da ...
Turismo
02/11/2019
Coldiretti Puglia: “Merito del bel tempo.  Ottobre meglio di maggio e ...
La prematurità non è rara nemmeno nel Salento: le cause che determinano una nascita anticipata sono ...
clicca qui