Operai allontanati dal lavoro, sciopero a oltranza in un calzaturificio di San Cassiano

martedì 19 novembre 2013

L’agitazione presso la ditta Master decisa insieme alle sigle sindacali per solidarietà nei confronti dei quattro colleghi oggetto del provvedimento.

Sciopero ad oltranza dei lavoratori del calzaturificio Master srl di San Cassiano. L’azienda, che conta 30 dipendenti, ha allontanato quattro operai. A spiegare la vicenda Giuseppe Guagnano, Segretario Generale della Filctem Cgil Lecce: “Si tratta di un licenziamento pretestuoso e di natura discriminatoria giunto in seguito alle legittime rivendicazioni salariali e di rispetto del contratto collettivo da parte dei quattro lavoratori. In risposta alle rivendicazioni, i lavoratori, oltre al preannuncio di licenziamento, sono stati collocati arbitrariamente in ferie sine die, estromettendoli di fatto anticipatamente dal luogo di lavoro”.

A quanto spiegano i rappresentanti sindacali, i lavoratori hanno già deposto denuncia di queste gravi irregolarità all’ispettorato del lavoro e all’Inps: “La natura ritorsiva del licenziamento è dimostrata -secondo Filctem- dalla mancata organizzazione, in azienda, di reparti autonomi e distinti e che i lavoratori svolgevano plurime mansioni, a seconda delle necessità quotidiane indicate dalla direzione C’è inoltre l’aggravante che alcuni di questi lavoratori svolgono il ruolo di rappresentanti sindacali”.

La protesta è arrivata dopo un tentativo di conciliazione alla Direzione territoriale del lavoro, a cui l’azienda non si è presentata. 

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
13/08/2019
Coldiretti Puglia lancia l’allarme sugli effetti negli allevamenti: meno 15% di ...
Economia e lavoro
11/08/2019
Secondo quanto emerge dall’analisi di ...
Economia e lavoro
09/08/2019
Nell’incontro in prefettura la rappresentante del ...
Economia e lavoro
09/08/2019
È quanto emerge da un’analisi elaborata ...
Dopo il caso di Bibbiano, si è acceso un faro sugli affidi in tutta Italia. Abbiamo ascoltato un professore ...
clicca qui