Controlli della Stradale sulle assicurazioni: scoperte sei polizze false. Denunciati in otto

venerdì 25 ottobre 2013

Maxi operazione della polizia Stradale tra mercoledì e giovedì. Obiettivo: controllare il rispetto delle norme che impongono l’obbligo dell’assicurazione  per i veicoli. Controllati quasi 500 veicoli e contestate decine di infrazioni. in particolare, 25 mezzi erano privi di assicurazione e altri 6 esibivano certificati falsi.

Su 495 veicoli controllati, il 5,05 % è risultato scoperto da assicurazione:  dato in crescita rispetto all’operazione di gennaio scorso. Anche professionisti (medici e avvocati) sono stati sorpresi alla guida di autovetture di grossa cilindrata sprovvisti di assicurazione: in un caso, un utente guidava anche senza patente perché mai conseguita e con tasso alcolemico superiore al 2,60 in pieno giorno. Perfino uno dei mezzi di una ditta di distribuzione di prodotti alimentari circolava con assicurazione e attestato di revisione periodica falsi.

Otto le persone denunciate nel corso dell’operazione: in sei casi sono state avviate indagini perché i conducenti hanno presentato assicurazioni false. 

In particolare nella Provincia di Lecce la Polizia Stradale ha impiegato 30 uomini che con 14 pattuglie ha effettuato posti di controllo nelle seguenti località: Lecce, Trepuzzi, Squinzano, Lizzanello, Vernole, Galatone, Maglie. Sono stati controllati 495 veicoli e 512 persone, contestando 25  violazioni per mancanza di documenti al seguito, 16 per mancata revisione dei veicoli, due per inefficienza dei sistemi di equipaggiamento, 5 per guida con patente scaduta, due per guida senza patente, una per guida in stato d’ebbrezza, una per uso diverso della targa prova e infine un’altra per circolazione con ciclomotore non regolarizzato e privo di certificato di circolazione.

In totale sono stati ritirati 16 documenti di circolazione e 6 patenti di guida. Otto persone sono state denunciate, 27 veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo e sono state avviate indagini per l’accertamento delle truffe assicurative. Le persone “beccate” senza assicurazione sono state sanzionate con multe da 841 fino a 3.366 euro. 
Altri articoli di "Lizzanello"
Lizzanello
31/10/2019
I sindaci dei Comuni di Lequile, Lizzanello, San Donato di ...
Lizzanello
28/10/2019
La polizia provinciale comunica il piano di prevenzione con ...
Lizzanello
27/10/2019
Sindaci sul piede di guerra contro l’ipotesi di un ...
Lizzanello
26/10/2019
Lancette indietro di un'ora: si guadagna un'ora di sonno. Nell'ultimo weekend di ...
Oggi, grazie al noto reumatologo Maurizio Muratore, vi raccontiamo la tecnologia di ultima generazione nella ...
clicca qui