Arriva l'autunno, ma nel Salento un'altra settimana dal sapore estivo. Pienone a Gallipoli

domenica 22 settembre 2013

Il calendario decreta l’arrivo dell’autunno, ma tra Lecce e provincia l’estate sembra non voler andare via. E mentre le spiagge di gallipoli tornano ad affollarsi di bagnanti, i meteorologi annunciano un’altra settimana di bel tempo.

Una domenica di bel tempo permette ai salentini di godersi un’altra giornata di mare, con le spiagge di Gallipoli, Porto Cesareo, Ugento e Lecce che restano affollate. Le temperature, infatti, si mantengono oltre la media anche di 4-6 gradi, con in arrivo una settimana dal sapore decisamente estivo e punte di 28 gradi che si toccheranno martedì.

“La settimana in arrivo sarà più estiva che autunnale – spiegano gli esperti di meteo.it - e sarà l'ultima del 2013 con valori termici che sfioreranno i 30 gradi. L'alta pressione dominerà la scena per tutta la settimana e avremo sole da Nord a Sud, con temperature sopra la norma del periodo”. Martedì sono previste punte massime di 28 gradi in diverse città come Bologna, Firenze, Grosseto, Taranto e Catania. Previsti 27 gradi a Roma, Napoli e Lecce. “La settimana successiva - conclude il meteo.it - sarà segnata da maggiore variabilità e le temperature torneranno nelle medie, grazie all'arrivo di correnti occidentali.

A Gallipoli, sia oggi che ieri, gli stabilimenti del litorale Sud hanno lavorato molto bene, tanto che c'è chi pensa di rimanere aperto, almeno per l'elioterapia, per tutto il mese di ottobre.

(In foto lo stabilimento Por do sol di Gallipoli)

vbla
Altri articoli di "Turismo"
Turismo
15/11/2019
Dati incoraggianti anche dal punto di vista della ...
Turismo
13/11/2019
Si arricchisce l’offerta internazionale dell’Aeroporto del Salento: da ...
Turismo
02/11/2019
Coldiretti Puglia: “Merito del bel tempo.  Ottobre meglio di maggio e ...
Turismo
30/10/2019
Da aprile al via i voli per Lione. A luglio invece partono i diretti per Spalato e ...
La diagnosi precoce e l’informazione è il miglior modo per prevenire una malattia che colpisce 415 milioni ...
clicca qui