Come in un film, ruba due auto sotto gli occhi dei proprietari: arrestato 25enne di Novoli

martedì 3 settembre 2013
Il ragazzo, autore dei furti, ha problemi di natura psichica. Al momento è agli arresti domiciliari presso il “Vito Fazzi”.

Ha rubato due auto come in un telefilm poliziesco, ma l’azione non ha avuto un lieto fine. Protagonista del rocambolesco episodio D. T., un ragazzo 25enne di Novoli che questa mattina, nel centro cittadino, si è trovato davanti ad una Seat Marbella, lasciata, per pochi minuti, con le chiavi inserite nel quadro dal proprietario. Il 25enne non ci ha pensato su due volte e si è impossessato dell’autovettura, dirigendosi verso Veglie. Improvvisamente però, mentre percorreva la Novoli-Veglie, la Marbella ha avuto un’avaria. Un’automobilista, un 65enne di Leverano, accortosi del problema si è fermato per soccorrerlo. Appena aperto lo sportello però, è stato afferrato dal bavero della giacca da D.T. che lo ha scaraventato per strada.

Il ragazzo si è quindi messo alla guida dell’autovettura rapinata, un Fiat Doblò. I carabinieri intervenuti poco dopo hanno subito raccolto le testimonianze dei presenti: dalle descrizioni fornite i sospetti si sono subito indirizzati su D.T.

Anche il padre del 25enne si è messo alla ricerca, trovandolo in uno stato psichico alterato. Dopo averlo accompagnato al “Fazzi” di Lecce ha quindi avvisato i carabinieri. I militari su disposizione del Pm di turno lo hanno posto agli arresti domiciliari presso il reparto di psichiatria dell’ospedale. Il ragazzo in passato aveva già sofferto di crisi analoghe

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
05/12/2019
L'operazione "Santa Barbara" della polizia del ...
Cronaca
05/12/2019
La società di Scorrano era stata travolta ...
Cronaca
05/12/2019
La partita del camionato Dilettanti si giocò l'8 ...
Cronaca
05/12/2019
I furti in serie tra marzo e aprile scorsi in territorio di Vernole e ...
Il bruxismo non è una caratteristica rarissima nei bambini, in genere scompare con la crescita: si tratta di un ...
clicca qui