Vende candele al parroco, ma scappa con i soldi: denunciato un truffatore

venerdì 2 agosto 2013
Quasi cento euro per delle candele votive che, però, non sono mai arrivate. Originale la truffa ai danni di un parroco di Campi Salentina, messa in piedi da un 42enne leccese che è stato identificato e denunciato.

Aveva scelto un obbiettivo curioso come una parrocchia per fare soldi facili. Del resto G.P., 42 anni, originario di Lecce, in materia di truffe è un vero esperto, avendo collezionato già diversi precedenti. L’ultimo episodio il 12 luglio scorso quando l’uomo, fingendosi un rappresentante di cera, si è presentato direttamente a casa di un parroco di Campi Salentina, proponendogli un affare.

L'accordo sembrava conveniente: 95 euro in contanti e subito, a fronte dei quali l’uomo ha rilasciato anche la ricevuta a nume di una cereria del basso Salento, risultata poi inesistente. Il 42enne si è quindi allontanato con la scusa di andare a prendere le candele, ma la merce in chiesa non è mai arrivata. Quando si è accorto della truffa, il parroco ha allertato i carabinieri della stazione di Campi Salentina che, confrontando la truffa con altri episodi simili, si sono messi sulle tracce del truffatore, identificandolo in breve tempo. Per G.P. è quindi scattata la denuncia.

Altri articoli di "Campi Salentina"
Campi Salentina
19/05/2015
La vittima, probabilmente indimidati dai due aggressori, ha ...
Campi Salentina
02/05/2015
Due denunce per spaccio di droga e tre per un furto: ecco ...
Campi Salentina
01/05/2015
Strano episodio registrato nella zona nord del Salento con ...
Campi Salentina
29/04/2015
Il sindacato Fsi denuncia la disparità di ...
La rassegna "Il Club dell'ascolto Live" ospita giovedì 21 maggio la ...