Bufera calcioscommesse: deferita l'Us Lecce

mercoledì 10 luglio 2013
La Procura Federale ha deferito l'Us Lecce, insieme a Benassi, Ferrario e Rosati. La partita incriminata è Lecce-Lazio del 22 maggio 2011

La società e tre giocatori deferiti per la partita del campionato di calcio di serie A del 22 maggio 2011 Lecce-Lazio.
L'Unione Sportiva Lecce è coinvolta a titolo di responsabilità oggettiva nella bufera del calcioscommesse insieme a Genoa e Lazio. Benassi, Ferrario e Rosati - nelle file del Lecce all'epoca della partita incriminata - sono stati deferiti per illecito sportivo. Oltre loro, la Procura Federale ha coinvolto anche Mauri, Milanetto, Cassano, Gervasoni e Zamperini.
Questa la nota della Federcalcio: "La Federcalcio ha reso noto che la 'Procura Federale, esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica di Cremona ed espletata la conseguente attività istruttoria in sede disciplinare, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale 8 tesserati per illecito sportivo. A Mauri e Zamperini la Procura contesta anche la violazione dell'Art. 1, comma 1 (violazione dei principi di lealtà, correttezza e probità) e dell'Art. 6, comma 1 (divieto di effettuare scommesse) del Codice di Giustizia Sportiva. A titolo di responsabilità oggettiva sono state deferite le società Lazio, Genoa e Lecce. In relazione alla gara Lazio-Genoa del 14 maggio 2011 sono stati deferiti Cassano, Gervasoni, Mauri, Milanetto e Zamperini. Deferite Lazio e Genoa per responsabilità oggettiva. In merito alla gara Lecce-Lazio del 22 maggio 2011 sono stati deferiti Benassi, Cassano, Ferrario, Gervasoni, Mauri, Rosati e Zamperini. Deferite Lazio e Lecce a titolo di responsabilità oggettiva'".
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
11/12/2019
In una nota della società di via Costadura annunciata l’acquisizione ...
Calcio
11/12/2019
Un dono “plastic free”. È quello che la ...
Calcio
11/12/2019
L'attaccante italo-peruviano torna dopo due giornate di ...
Calcio
11/12/2019
Era l'11 dicembre del 1999, a poche settimane dall'arrivo del nuovo millennio, e al Via ...
La mortalità a causa delle patologie cerebrovascolari è ancora troppo alta, senza contare che sono la ...
clicca qui