Ladro sbadato, fugge perdendo il cellulare

giovedì 7 febbraio 2013
Provano a forzare la finestra di un'abitazione di Novoli ma fuggono alla vista del proprietario. Nella concitazione uno di loro, però, perde il cellulare


Avevano preso di mira l'abitazione di un anziano e approfittando del buio avevano provato a penetrare in casa forzando una finestra sul retro. Peccato per i due ladri, uno dei quali di solo sedici anni, che l'uomo se ne sia accorto e abbia immediatamente dato l'allarme mettendoli in fuga. 
Nella concitazione, uno dei due, Tito Cerrati, trentaduenne originario di Campi Salentina, non si è accorto di aver lasciato cadere il cellulare dalla tasca. Per i carabinieri è stato un attimo risalire alla sua scheda telefonica e da lui al complice minorenne. 
I due sono stati riconosciuti dall'anziano e dalla figlia che abita a pochi passi e che li aveva visti fuggire.
Per Cerrati, già pregiudicato, si sono aperte le porte del carcere.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
08/12/2019
  Un altro incendio d'auto notturno ha interessato ...
Cronaca
08/12/2019
La multinazionale ha inviato una lettera al Mise ma il ...
Cronaca
08/12/2019
La mareggiata ha causato un cedimento a Nord della ...
Cronaca
08/12/2019
I dati dell'associazione Antigone: gli stranieri sono solo il 12% dei detenuti ...
Oggi siamo andati nel Centro Calabrese di Cavallino per incontrare la dietista Patrizia Gaballo, che lavora in ...
clicca qui