Pdl: presentati i candidati, ma gli ex disertano

lunedì 28 gennaio 2013
Il Pdl della provincia di lecce ha presentato i suoi candidati alle politiche 2013. In sala però sono assenti in blocco gli uscenti non ricandidati

Che il Pdl salentino avesse deciso di voltare pagina rispetto al passato lo testimoniano non solo le liste presentate per Camera e Senato, che nei risicati spazi a disposizione hanno visto solo Raffaele Fitto e i fittiani doc Rocco Palese, Roberto Marti e Francesco Bruni.
La conferma di un taglio definitivo con il passato è infatti arrivata nel pomeriggio, appuntamento in via Oberdan per la presentazione dei candidati, con tanto di benedizione del coordinatore provinciale, Antonio Gabellone, ma soprattutto con le importanti assenze di tutti i parlamentari lasciati a casa dal Pdl che hanno deciso di disertare in blocco l'incontro, proprio come ha fatto anche dell'ex ministro, Raffaele Fitto, cui è toccato l'ingrato compito del tagliatore di teste
L'europarmentare, Raffaele Baldassarre, scherza tra il pubblico: "nessun abbandono: sono già impegnati nella campagna elettorale", ma la frattura con gli ex lasciati a casa, benché consumata senza clamori e con dichiarazioni pubbliche stoicamente civili, è ormai cosa fatta e in molti si chiedono che riflessi avrà sui territori d'appartenenza, dalla Grecìa salentina di Cosimo Gallo alla Gallipoli di Vincenzo Barba, passando per aree meno territoriali e più d'influenza, come quella dei Dottori commercialisti, da sempre capitanata da Rosario Giorgio Costa, e della Lecce che si riconosce in Ugo Lisi
Altri articoli di "Politica"
Politica
07/12/2019
In un lungo intervento il sindaco di Lecce risponde a quei ...
Politica
07/12/2019
Il comitato di commercianti in Piazza Libertini attacca il ...
Politica
07/12/2019
Dal gruppo di opposizione nel consiglio comunale di ...
Politica
07/12/2019
Il primo cittadino, indagato per la vicenda dei pontili e ...
Oggi siamo andati nel Centro Calabrese di Cavallino per incontrare la dietista Patrizia Gaballo, che lavora in ...
clicca qui