“Sacro Cuore”, il Pd si stringe attorno al sindaco Errico

giovedì 24 gennaio 2013

I problemi relativi all’ospedale saranno tra i primi punti all’odg della prossima commissione sanità in Regione.

Apertura del reparto rianimazione, mantenimento dell’Utic nel reparto Cardiologia, realizzazione di venti posti letto per la riabilitazione pneumologica e cardiologica. Tutte le questioni calde sul tema sanità a Gallipoli saranno poste all’attenzione della prossima commissione in Regione dal consigliere Pino Romano (responsabile sanità Pd Puglia). Lo fanno sapere i vertici del Partito Democratico gallipolino: la coordinatrice Pina Cassino, i consiglieri comunali Enzo Mariello e Paolo  Piccolo e il vicesindaco Antonella Greco.

La salute dei cittadini  - dichiarano gli esponenti del Pd - per la noi è la priorità assoluta e mai e poi mai siamo rimasti inerti di fronte al rischio di gravi penalizzazioni per il nostro ospedale. È  una questione cruciale sulla quale lavoriamo da tempo. Ed è un tema troppo delicato per essere oggetto di speculazioni elettorali. La salute non si negozia con i voti. Intollerabile chi prova a farlo”.

Vertici provinciali e regionali sono infatti da tempo a lavoro, in continuo contatto con gli amministratori gallipolini per una soluzione definitiva alla questione sanità. “Il Pd non ha mai tralasciato il suo impegno nei confronti dei cittadini su questo tema. Ed è per questo -hanno proseguito Cassino, Mariello, Piccolo e Greco- che con forza manifestiamo ancora una volta la nostra massima fiducia nei confronti del segretario regionale Sergio Blasi e di quello provinciale Salvatore Capone”.

“Staremo accanto al sindaco per tutte le questioni che riguardano il bene della nostra città”, hanno concluso gli esponenti del PD di Gallipoli. Una chiarificazione essenziale rivolta innanzitutto al segretario Cisl Antonio Piccinno che ieri si è dichiarato “rammaricato e stupito” rispetto a quella che ha definito “indifferenza delle forze politiche rispetto ai bisogni dei cittadini”. Ma anche una manifestazione di stima e collaborazione rivolta allo stesso sindaco di Gallipoli Francesco Errico che per primo ieri a gran voce ha chiesto che sui gravi problemi relativi al nosocomio salentino non ci si lasci andare a troppo facili strumentalizzazioni elettorali.  
Altri articoli di "Sanità"
Sanità
18/07/2019
Dopo l’assegnazione dello studio di ...
Sanità
11/07/2019
Ha interrotto farmaci e pasti per due volte ma l'esame ...
Sanità
04/07/2019
Presidi Sanitari Estivi già attivi dal 15 giugno scorso. Varato il programma ...
Sanità
03/07/2019
Dall’Asl Lecce assicurano che i macchinari torneranno ...
Con un cartello si congela un servizio utilissimo, che era inserito dal Ministero della Salute nel circuito degli ...
clicca qui