Vanin vede il turning point: “A Cremona la gara della svolta”

domenica 30 dicembre 2012
Ronaldo Vanin  in conferenza stampa è ottimista sul proseguo del Campionato.

Il terzino destro brasiliano ha tracciato un bilancio di questa prima parte di stagione: “Ho avuto delle difficoltà nella prima parte visto che non ho disputato il precampionato con la squadra. Poi c’è stato un miglioramento. Mi posso ritenere soddisfatto per quanto fatto. La squadra ha avuto un grandissimo inizio, poi c’è stato il calo. La gara con l’Albinoleffe ha dato però buoni segnali. Dobbiamo sempre migliorare, sia in chiave offensiva che difensiva”.

In campionato si suderà sino alla fine: “Il campionato è ancora lungo, abbiamo visto in questa prima parte che è un torneo difficile e impegnativo. Ci sono diverse squadre che sono ben organizzate. Le prime sei-sette squadre in classifica lotteranno fino alla fine per raggiungere i propri obiettivi”.
 

Alla ripresa c’è la trasferta in casa della Cremonese: “Si tratta di una squadra forte, che ha avuto un momento negativo dal quale si sono ripresi. Non sarà una partita facile, anche se conquistare i tre punti ci permetterebbero di sbloccarci definitivamente a livello mentale”.

Intanto piccola variazione relativamente alla sede dove la truppa Lerda dovrà sostenere, oggi, doppia seduta di lavoro: teatro degli allenamenti dei giallorossi sarà il ”Via del Mare” e non Calimera come predisposto inizialmente. L’inizio della sessione mattutina è in programma per le 10.30, alle 15 invece quella pomeridiana.  


Fonte: Salentosport.net
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
11/12/2019
In una nota della società di via Costadura annunciata l’acquisizione ...
Calcio
11/12/2019
Un dono “plastic free”. È quello che la ...
Calcio
11/12/2019
L'attaccante italo-peruviano torna dopo due giornate di ...
Calcio
11/12/2019
Era l'11 dicembre del 1999, a poche settimane dall'arrivo del nuovo millennio, e al Via ...
La mortalità a causa delle patologie cerebrovascolari è ancora troppo alta, senza contare che sono la ...
clicca qui