Ugo e Iolanda. Perrone: "Già assegnate loro due case che hanno abbandonato"

mercoledì 5 dicembre 2012
Paolo Perrone si sfoga su Facebook. "Disinteresse? Gli abbiamo già assegnato casa due volte"

Ugo e Iolanda, i coniugi sfrattati da oltre due settimane dalla loro abitazione di via Vecchia Surbo, si erano già visti assegnare due case dal Comune di Lecce ed entrambe sono state da loro abbandonate. Il sindaco di Lecce Paolo Perrone spiega così, sul suo profilo Facebook, il suo punto di vista sulla vicenda che tanto sta facendo discutere negli ultimi giorni.
"Ugo e Iolanda. Una storia che conosco bene - ha scritto Perrone sul social network -, semplicemente perché il Comune di Lecce per ben due volte ha assegnato una casa a questi coniugi, che ora stazionano per strada. Oggi in tanti si chiedono perché il Comune non faccia nulla per aiutarli. Io mi chiedo perché questa coppia ha abbandonato entrambe le case che avevamo loro assegnato. Chi di competenza dovrebbe probabilmente verificarlo. C'è chi non ha un tetto perché ancora è in attesa di averlo. Credo che difficilmente, una volta ottenuto, lo abbandonerebbe".
Attendendo chiarimenti in merito, Ugo e Iolanda continuano a non avere un tetto sotto il quale dormire.

Articolo correlato: Ugo e Iolanda: sfrattati e in balia del freddo e dell’indifferenza
Altri articoli di "Lecce"
Lecce
15/11/2018
Il capogruppo di Fratelli d’Italia prende atto delle ...
Lecce
15/11/2018
La scoperta durante i controlli del Servizio Veterinario ...
Lecce
15/11/2018
Ieri a "Tg2 Costume e società" il servizio di presentazione della ...
Lecce
15/11/2018
L'annuncio della nascita su Instagram: "Abbiamo fatto il triplo salto ...
La tosse non è una malattia ma un riflesso protettivo delle vie aeree. Come curarla da bambini e da adulti: ...
clicca qui