Pd. La sfida salentina:"ora primarie per scegliere i parlamentari"

martedì 4 dicembre 2012
Dopo la vittoria di Bersani, il Salento si prepara ad imporre le primarie per le politiche: "i cittadini devono scegliere chi li rappresenta".

Al lavoro per Bersani e senza più correnti e malumori. Anche nel Salento il rapporto tra bersaniani e renziani tende alla saldatura in vista della sfida più difficile. Quella delle politiche che si avvicinano. 
Il segretario salentino del Pd Salvatore Capone ora fa però un salto avanti: “Le primarie rafforzano a tutti i livelli la convinzione che siano gli elettori a dover scegliere i loro candidati alle politiche. Anche alla luce di questo risultato mi pare obbligatorio mettere in campo le primarie per la designazione dei parlamentari salentini perché la base possa sentirsi davvero rappresentata”.

L'intervento di Capone è analogo alla presa di posizione barese di De Caro e nei prossimi giorni la proposta salentina potrebbe essere ufficializzata, dettando un cambio di marcia fondamentale. Soddisfatti anche i circoli di Base. Il loro portavoce, Giovanni Leo, commenta: "è quanto abbiamo chiesto nell'ultima assemblea, in questa battaglia saremo al fianco del segretario".

 
Altri articoli di "Politica"
Politica
10/12/2019
Pubblicato l’avviso di gara per l’affidamento ...
Politica
10/12/2019
Il consigliere del Movimento Cinque Stelle chiede maggiori ...
Politica
09/12/2019
L’ex governatore e ministro, oggi europarlamentare, ...
Politica
09/12/2019
I lavori saranno ultimati prima di marzo. Fra due mesi il ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui