Nuovo medico di base cercasi con urgenza

domenica 18 novembre 2012
Da mesi senza medico di famiglia, i cittadini raccolgono le firme affinché i medici dei comuni limitrofi concedano almeno più ore di ambulatorio.


Medico di base: a Cannole sembra ancora un'utopia, ma ora scende in campo l'Amministrazione comunale per venire incontro ai bisogni della città. La situazione si trascina ormai da svariati mesi: il medico di famiglia presente a Cannole ha avuto il trasferimento e quindi un nuovo medico avrebbe dovuto prendere il suo posto. Ma una serie di situazioni concomitanti, quali il pensionamento del direttore del distretto socio-sanitario di Maglie, che avrebbe dovuto procedere alla nomina, l'hanno impedito.

Così i cannolesi sono costretti ad appoggiarsi a medici dei paesi limitrofi, già oberati da altri assistiti. Recentemente hanno dato avvio a una raccolta firme e anche l'Amministrazione capeggiata da Adriana Petrachi si sta facendo portavoce dei bisogni della sua cittadinanza. Sono state raccolte a oggi oltre 700 firme per sollecitare Asl e Regione a velocizzare i tempi per la nomina del nuovo medico di base. Inoltre nei comuni limitrofi di Palmariggi, Otranto e Bagnolo sono operativi di fatto tre medici di base invece dei quattro previsti: in questa situazione si verifica che circa 600 assistiti hanno accesso al servizio di assistenza primaria per sole 2-3 ore la settimana.

Da qui anche la ragione di aumentare le ore per il ricevimento in ambulatorio, indispensabile in particolare per gli anziani e per chi soffre di malattie croniche. La “soluzione tampone” che aveva finito per convincere i cannolesi a costituirsi in comitato aveva di fatto polverizzato l'utenza: 700 cittadini erano con un medico di Palmariggi, 267 con un medico che già presta servizio nei comuni di Otranto e Bagnolo, 250 con un medico prossimo alla pensione che assiste altri 1.100 pazienti a Bagnolo, 120 con un medico di fuori ambito e circa 200 senza scelta. 


Angela Leucci 

(fonte: Belpaese
Altri articoli di "Sanità"
Sanità
18/07/2019
Dopo l’assegnazione dello studio di ...
Sanità
11/07/2019
Ha interrotto farmaci e pasti per due volte ma l'esame ...
Sanità
04/07/2019
Presidi Sanitari Estivi già attivi dal 15 giugno scorso. Varato il programma ...
Sanità
03/07/2019
Dall’Asl Lecce assicurano che i macchinari torneranno ...
Con un cartello si congela un servizio utilissimo, che era inserito dal Ministero della Salute nel circuito degli ...
clicca qui